splash
Benvenuti nel sito di Tommaso Sodano


 

Bike Sharing Napoli, inizia la sperimentazione. Napoli dalla prospettiva delle due ruote

Posted By Tommaso Sodano on marzo 10th, 2015
Condividi

Inizia la sperimentazione! - Bike Sharing Napoli apre le porte alla città: dopo la fase di studio e di pianificazione e i primi mesi di collaudo, oggi è possibile per tutti vivere Napoli dalla prospettiva delle due ruote.

L’attuale fase pilota vede 100 biciclette e 10 ciclostazioni, distribuite tra il parcheggio Brin e il lungomare Caracciolo fino a Piazza Vittoria. Le postazioni permettono l’interscambio diretto con i mezzi pubblici, risolvendo il problema dell’ultimo miglio nonché consentendo di spostarsi più velocemente nel centro città.

Che cos’è – Bike Sharing Napoli è un progetto di ricerca sulla mobilità sostenibile, basato su un sistema di biciclette e ciclostazioni semplice, ecologico ed economico che consente una più ampia fruizione della città e delle aree pedonali, a vantaggio dell’ambiente e della viabilità, ideale sia per cittadini che per turisti. Un servizio di mobilità alternativa, differente dal noleggio bici: è un vero e proprio sistema di trasporto pubblico per brevi spostamenti, che va ad integrare l’utilizzo dei tradizionali mezzi di trasporto.

Si tratta di un progetto di ricerca dell’associazione Cleanap che ha vinto il bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation” del MIUR – PON Ricerca e Competitività 2007-2013, cofinanziato con risorse del FESR per le Regioni della Convergenza, supportato dal Comune di Napoli e da ANM.

L’associazione Cleanap si occupa di sostenibilità, ambiente e social innovation. Ciò che contraddistingue il progetto è la componente innovativa e smart: è possibile scaricare gratuitamente l’app per Android e iOS, scoprire direttamente sul proprio smartphone la mappa con le 10 ciclostazioni e scegliere se visualizzare il numero delle biciclette disponibili o degli stalli liberi, prelevare la bici, condividere sui social la propria esperienza. E ancora, totem informativi e hotspot free wifi presso le postazioni, possibilità di utilizzare la tessera RFID per il prelievo della bicicletta e tanto altro ancora!

Come si partecipa? – L’iscrizione è gratuita e può essere effettuata in modo semplice e veloce sul sito www.bikesharingnapoli.it o tramite l’app gratuita. Durante la registrazione è possibile scegliere se ricevere la tessera a casa, altrimenti si potrà prelevare da subito la bicicletta tramite l’app.

La sperimentazione è gratuita e si concluderà a maggio 2015, termine del progetto Bike Sharing Napoli come da direttive del bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation” del MIUR – PON Ricerca e Competitività 2007-2013.

Partecipazione ed empowerment della comunità - Bike Sharing Napoli è un’opportunità per la città e per chi la vive, per muoversi al passo coi tempi, per risparmiare, per non inquinare, per tenersi in forma, per scoprire le evidenze culturali del nostro territorio.

Se sei un commerciante: aderendo all’iniziativa Bike Sheriff diventi supporter del progetto, puoi aiutarci nella diffusione delle informazioni e delle regole della sperimentazione, distribuire materiale informativo a turisti e cittadini. Per info e adesioni: info@bikesharingnapoli.it

Se sei un cittadino: pedala, pedala, pedala! E partecipa al #Bikesharingnapoli Contest su Instagram in collaborazione con la community di @foto_napoli: fotografa le tue esperienze con @bikesharingnapoli e tagga le tue foto usando gli hasthtag #bikesharingnapoli #foto_napoli

Tags: , ,

Similar Posts

Leave a Reply